fbpx

GINNASTICA POSTURALE MIOFASCIALE

Ginnastica Posturale 1
Ginnastica Posturale 2

Sottoporre il corpo ad allenamento costante e gradualmente potenziato è l’unico modo per avere e conservare un fisico in salute. Il nostro corpo è un sistema di parti che cooperano all’unisono e, allenarsi, è un po’ come garantirsi una “melodia” sempre migliore, agevolando questa comunicazione tra le parti.  Un toccasana per il corpo e, dunque, anche per la mente. Tra i benefici di questa pratica, oltre alla facilità con cui può essere eseguita, c’è prima di tutto il potenziamento muscolare, ovvero eseguire precisi movimenti che mirano a tonificare le diverse parti del corpo; altro importante beneficio riguarda il sistema cardio-respiratorio, che viene stimolato in modo equilibrato, allenando così il cuore, la resistenza, la respirazione. Infine, questa ginnastica può svolgere anche una funzione di rilassamento: in alcuni corsi, infatti, vengono eseguiti esercizi di respirazione, equilibrio e allungamento per favorire il relax.

Il corso, ideato partendo dal metodo posturale, è ideale per migliorare la mobilità articolare e l’elasticità muscolare, è un tipo di ginnastica che ricorda lo stretching o il pilates. Si tratta di una ginnastica dolce che si prefigge determinati “obiettivi”, fra i quali vi è una presa di coscienza della propria postura, un miglioramento della coordinazione, un riequilibrio della postura e ovviamente l’apprendimento delle posizioni corrette da assumere.

Alla base della ginnastica posturale c’è la teoria delle catene muscolari definite come le macro unità funzionali che raggruppano diverse strutture (muscolari, tendinee, legamentose e fasciali) e che sono caratterizzate da azioni e funzioni motorie comuni e sinergiche. Questa particolare tecnica studiata per l’applicazione in patologie della colonna vertebrale, tra cui il dolore lombare cronico e lo sviluppo della muscolatura toracico-addominale, permette di ottenere un riequilibrio funzionale dell’apparato muscolo scheletrico portando la postura del soggetto alla naturale fisiologia.

La ginnastica posturale è un tipo di ginnastica importante non solo per tutti coloro che presentano dolori e vari disturbi alla colonna vertebrale, spesso affetta da varie problematiche dovute anche ad un’errata postura assunta durante il corso della giornata, ma anche a scopo preventivo al fine di prevenire quindi l’insorgenza di eventuali dolori e fastidi a spalle e schiena, fastidi che possono divenire più frequenti con il passare del tempo.

L’insieme di esercizi che ristabilisce l’equilibrio muscolare agisce in particolar modo sulle zone del corpo rigide o dolorose, provvedendo a migliorare la postura e la capacità di controllo del corpo stesso. Tramite la stessa si imparano di nuovo le posizioni che si assumono abitualmente durante la giornata e si migliorano:

•      l’elasticità e la tonicità dei muscoli, grazie a particolari tecniche di allungamento

•      la forza e la resistenza, con attività di rinforzo muscolare

•      la respirazione, tramite esercizi specifici

•      l’abilità motoria

•      la gestione dello stress

•      la postura ovvero la posizione che il corpo deve assumere quotidianamente

In pratica la ginnastica posturale è l’insieme di tutti gli esercizi di ginnastica per prevenire e curare posture del corpo non naturali e sbagliate.

 

 

 


error: